il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASKET

Il cremasco Begnis 'Miglior arbitro' di Serie A

Il riconoscimento nell'ambito del Premio Reverberi

Il cremasco Begnis 'Miglior arbitro' di Serie A

Roberto Begnis

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) - Sono Andrea Cinciarini e Kathrin Ress i grandi trionfatori della ventottesima edizione del ‘Premio Reverberi’, la manifestazione promossa dall’amministrazione comunale di Quattro Castella in collaborazione con la F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro) e la Lega Basket, e con il patrocinio della F.I.B.A, della rivista ‘Basketnet’, del Coni, dell’U.S.S.I. (Unione Stampa Sportiva Italiana). Il giocatore della Grissin Bon, nato nel 1986 a Cattolica (e fratello dell’ex Vanoli Daniele Cinciarini), succede nell’albo d’oro come ‘Miglior giocatore italiano’ a Gigi Datome, mentre la giocatrice della Familia Schio succede a Martina Crippa come ‘Miglior giocatrice italiana’. Inoltre, i Premi Reverberi per la stagione 2012-2013 sono stati assegnati a Luca Banchi (Miglior allenatore), al cremasco Roberto Begnis (Miglior arbitro), Gaetano Laguardia (Premio alla carriera), Anna Cremascoli (Premio al Personaggio), Luigi Brugnaro (Premio speciale per il contributo fornito al basket italiano) e Alberto Pancrazi (Premio miglior giornalista).

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000