il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SERIE A

Vanoli ko all'esordio (97-82) con Siena

Non bastano 25 punti di Rich, i campioni passano senza problemi

Siena Vanoli

SIENA - Parte con la sconfitta di Siena per 97-82 la stagione della Vanoli Cremona, che dopo un buon inizio si perde sotto i colpi una Montepaschi che, alla faccia del solito ridimensionamento, come ogni anno ha una squadra lunga, completa e con giocatori pronti a fare un salto di qualità. Decisamente troppo, per la Vanoli di oggi, più indietro di tutte le altre, forse, visto il precampionato a singhiozzo causa infortuni.

Che al PalaEstra la Vanoli sia scesa in campo per la prima volta al completo, s'è visto soprattutto in difesa, pur se nei 97 punti subiti c'è anche una componente di attitudine, che alle prime vere difficoltà è venuta meno. Siena ha tirato con percentuali altissime, il 64% da due e il 46% da tre, e lo ha fatto nel primo così come nel secondo tempo: troppi i tiri non contestati, aldilà di quello che English ha saputo creare attaccando il post basso.

Dal 2-6 illusorio con Jason Rich a giocare il pick and roll in transizione con Kelly, la Vanoli ha subito l'orgoglio della Montepaschi in un 9-0 e da allora ha sempre inseguito, stordita dal secondo quarto di onnipotenza di English, lasciando solo intravedere sprazzi delle proprie qualità. E in una rincorsa in cui Siena ha sempre potuto giocare con l'acceleratore e con la fisicità, punendo gli errori con la cinicità che solo le grandi hanno, non ha nemmeno trovato quella che era l'unica certezza di settembre, ovvero i punti di Brian Chase.

Confortano il 3° quarto di Woodside, che doveva ancora rispondere all'appello, e la prova offensiva di Spralja: da arma tattica ha mandato per un po' in confusione anche Crespi. Rich, dopo la settimana particolare, si è speso ma ha finito per fare un 2° tempo da eccellente solista. Recuperarlo del tutto fisicamente e mentalmente potrebbe cambiare le carte in tavola domenica, quando al PalaRadi arriva la Granarolo Bologna: lui lì è ancora imbattuto...

SIENA-VANOLI 97-82 (23-19, 50-43, 75-63)
Siena: Viggiano 2, Hunter 12, Cournooh 2, Rochestie 2, Carter 18, Ress 1, Ortner 6, Nelson 12, Udom, Hackett 8, English 22, Green 12. All. Crespi.
Cremona: Chase 3, Conti ne, Marchetti, Woodside 14, Jackson 5, Spralja 17, Ariazzi ne, Kalve 6, Fiorentini ne, Kelly 8, Rich 25, Ndoja 4. All. Gresta.
Arbitri: Rossi, Martolini, Aronne.
Note - Tiri liberi: Siena 7/9, Cremona 16/18. Tiri da tre: Siena 12/26, Cremona 8/21. Fallo tecnico a Hackett (Siena) al 23’53”, a Rich (Cremona) al 24’25”. Rimbalzi: Siena 34, Cremona 31.

13 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000