il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Vanoli, presa l'ala Olasewere

Statunitense con passaporto nigeriano, ha 22 anni ed è un rookie con ampi margini di miglioramento

Vanoli, presa l'ala Olasewere

Jamal Olasewere

CREMONA - Il roster della Vanoli si arricchisce con l'arrivo di Olasewere, ala 22enne, statunitense con passaporto nigeriano.Jamal è nato il 16 settembre 1991 a Silver Spring nel Maryland, è un ala di 201 centimetri per 102 chilogrammi di peso. Mancino dal grande atletismo, con una predilezione per le conclusioni sul lato della sua mano principale, sa correre molto bene in transizione attaccando con decisione ed efficacia il ferro oltre ad avere una mano più che educata da fuori. Anche in fase difensiva sa usare molto bene il fisico a proprio vantaggio. Un rookie dagli ampi margini di miglioramento.

Il parere di coach Gigio Gresta. “Siamo molto contenti di avere aggiunto al roster, dopo tanti giocatori dalla grande esperienza, un giocatore dell’atleticità e della freschezza di Jamal, un atleta che seguivamo da diverso tempo e che potrà portarci quelle caratteristiche di cui eravamo alla ricerca. Siamo convinti che potrà fare molto bene in un campionato impegnativo come quello italiano e lui è molto motivato per far sì che ciò accada. E’ ovvio che con lui inizialmente ci sarà da lavorare soprattutto su certi sistemi e logiche difensive che giocatori con esperienza europea hanno già assimilato ma il precampionato servirà proprio a questo e l’aiuto dei compagni potrà agevolarlo in questo senso”.

La carriera universitaria. Olasewere ha appena concluso la carriera universitaria con la canotta bianconera della Long Island University a Brooklyn NY. Nei canonici quattro anni, migliorando costantemente le sue cifre, ha guidato i Blackbirds a tre consecutivi titoli di conference (2011-2012-2013) e alla conseguente ammissione nel tabellone del torneo NCAA. Nel 2013, il suo anno da senior, grazie ai suoi 18.9 punti e 8.6 rimbalzi a gara, è stato nominato giocatore dell’anno della Northeast Conference di cui per due anni (2012-2013) è stato votato nel primo quintetto oltre che miglior giocatore del torneo 2011. Attualmente è impegnato con la nazionale nigeriana a FIBA Afrobasket 2013, massimo torneo continentale che si svolgerà dal 20 al 31 agosto a Abidjan in Costa D’Avorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000