il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


NEL SANTUARIO DI ROGGIONE

Restaurato il Sogno di San Giuseppe

Dopo 5 mesi di lavoro

Restaurato il Sogno di San Giuseppe

Il Boccaccino restaurato nel santuario di Roggione

Il dipinto risale al 1600 ed è opera di Francesco Boccaccino
ROGGIONE- Dopo circa cinque mesi di lavoro di restauro è tornato, all'interno del Santuario della Beata Vergine del Roggione, il dipinto (olio su tela) intitolato 'Sogno di San Giuseppe', di Francesco Boccaccino, risalente al 1600. Il dipinto, che si trova presso il secondo altare a sinistra entrando nel santuario, aveva già subito un precedente intervento di restauro, a seguito di un incendio.
Il restauro è stato eseguito da Pierangelo e Mattia Peviani e Silvia Forante di Casalpusterlengo, che hanno prelevato la tela dopo Natale e l'hanno riportata nei giorni scorsi, dopo un lavoro certosino durato circa cinque mesi, visto anche il cattivo stato di conservazione in cui si trovava l'opera.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Maggio 2013

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2013/05/31 - 08:08

    Un grazie di cuore ed un grande applauso ai bravi restauratori di Casalpusterlengo Siamo fieri di Voi . Alessandro

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000