il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Affiche, la mostra a cielo aperto: ospite Philip Giordano

Un grande illustratore internazionale negli spazi affissione della città di Cremona, biciclettata di inaugurazione il 24 settembre, l'esposizione termina il 27 novembre

Affiche, la mostra a cielo aperto: ospite Philip Giordano

CREMONA - Torna anche quest’anno Affiche, l’annuale mostra a cielo aperto organizzata da Tapirulan, in collaborazione con Comune di Cremona e La Provincia, giunta alla sua quinta edizione.

Quest’anno l’ospite è Philip Giordano, illustratore conosciuto e premiato a livello internazionale, che arriva a Cremona dopo le precedenti edizioni che hanno visto protagonisti dell’iniziativa Alessandro Gottardo (Shout), Olimpia Zagnoli, Riccardo Guasco e Jean Jullien.

La partenza della classica biciclettata inaugurale è fissata davanti allo Spazio Tapirulan (corso XX Settembre, Cremona) per il 24 settembre alle ore 17. In compagnia dell’autore si percorrerà una parte del percorso e grazie ad alcune soste si potrà dialogare con l’artista davanti alle sue “affiche”.

I più pigri potranno fermarsi allo Spazio Tapirulan e ritrovare tutte le immagini esposte in un luogo più “tradizionale”, dove l’esposizione rimarrà inoltre allestita fino al 27 novembre, aperta dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19 con ingresso gratuito.

Affiche è una mostra atipica perché allestita negli spazi che di norma vengono riservati alle affissioni pubblicitarie o ai manifesti elettorali, un’esposizione che si estende in tutto il territorio cittadino di Cremona attraverso un percorso di circa 20 chilometri. Ogni anno vengono esposte le opere di un grande illustratore internazionale e le sue immagini – solitamente pubblicate in riviste, quotidiani e libri – si propongono direttamente ai passanti, siano essi a piedi, in macchina o in bicicletta.

Si può visitare la mostra passando davanti a un’opera per caso, oppure seguendo le indicazioni e il percorso delle mappa distribuita in città o scaricabile sul sito www.tapirulan.it. Le immagini potranno essere visitate a ogni ora dal 24 settembre al 2 ottobre. Sono 45 le immagini affisse, con dimensioni che vanno dai 140x200 cm fino ai sei metri per tre. Lo spazio espositivo è la città stessa.

Chi è Philip GiordanoNel 2012, giovanissimo, ha vinto l’International Award for Illustration al Children’s Book Fair di Bologna. A partire da quel momento Philip Giordano è apparso come uno dei più interessanti illustratori del panorama internazionale. Nato in un piccolo paesino in Liguria da mamma filippina e padre svizzero, Philip Giordano ha prima frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Brera (Milano), poi studiato illustrazione all’Istituto Europe di Design, infine ottenuto un master in Tecniche d’Animazione a Torino. Recentemente si è trasferito in Giappone. I suoi libri illustrati sono stati tradotti in tutto il mondo e ha collaborato con riviste, musei, fondazioni e case editrici di fama internazionale. I suoi lavori sono stati riconosciuti e premiati da American Illustration, Communication Arts, 3×3, Society of Illustrators di New York.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000