il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La Crocifissione torna a San Michele

Un capolavoro recuperato: il ringraziamento di don Aldo Manfredini alla benefattrice Emanuela Carotti Lanfranchi

La Crocifissione torna a San Michele

La Crocifissione nella chiesa di San Michele di Cremona

CREMONA - Grandi capolavori, spesso poco conosciuti, tornano a splendere. Grazie all’amore per l’arte sacra, alla tenacia, alla capacità di bussare alle porte giuste di alcuni preti, nel nostro caso don Aldo Manfredini, parroco di San Michele da una parte ed alla sensibilità di generosi benefattori, come Emanuela Carotti Lanfranchi, dall’altra. Questo felice incontro è alla base della singolare vicenda della ‘Crocifissione’, opera di autore ignoto, ma copia fedele della vastissima tela del Tintoretto, che venerdì 16 gennaio è tornata nella sua chiesa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Gennaio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000