il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. DA VENERDI' 26 A DOMENICA 28

In città arriva la Festa del Salame

Insaccati tipici da tutta Italia, degustazioni, eventi golosi e selfie con il salame-astronauta Gagarin

In città arriva la Festa del Salame

CREMONA - Tre giorni dedicati ai salami tipici di tutta Italia: da domani (venerdì 26) a domenica il centro storico di Cremona offre i propri scenari alla seconda edizione della Festa del Salame, promossa dal Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP e organizzata da SGP Events. Le squisitezze della norcineria italiana potranno essere assaggiate e acquistate nel grande mercato a cielo aperto tra corso Campi e via Verdi, mentre il PalaSalame allestito in piazza Roma sarà il cuore degli eventi che animeranno la manifestazione. Protagonista assoluto sarà Gagarin, il primo salame lanciato nello spazio - che ha conquistato la ribaltata mediatica italiana e internazionale nelle scorse settimane -, esposto all’interno di un’apposita teca: il selfie con l’insaccato-astronauta è d’obbligo per tutti i buongustai.

Nel ricco programma - consultabile sul sito www.festadelsalamecremona.it - spiccano la sfida tra gli agriturismi delle province del Po per l’elezione del miglior salame contadino (venerdì alle 16), l’incontro con il popolare giornalista e volto tv Giuseppe Cruciani che verrà eletto ‘Ambasciatore del Salame’ (sabato alle 17.30) e le speciali degustazioni firmate Negroni (domenica alle 11). In più appuntamenti gustosi alla scoperta di ricette inedite a base di salame a cura dell’enogastronomo cremonese Achille Mazzini, incontri legati alla storia del salame e alle tradizioni norcine e un convegno scientifico sulle caratteristiche nutrizionali del salame, fonte di probiotici benefici per la salute dell’uomo. La Festa del Salame vedrà anche l’inaugurazione della mostra ‘Omaggio a Tex: 70 anni e non sentirli’ con una collezione di tavole originali che resteranno esposte fino al 25 novembre nella sala Alabardieri di palazzo comunale.

“L’obiettivo prioritario della Festa del Salame - commenta il presidente del Consorzio di Tutela del salame Cremona IGP Fabio Tambani - è promuovere l’arte salumiera e le tradizioni legate all’allevamento dei suini ponendo l’accento sui caratteri peculiari di qualità, origine e cultura propri di tutti i salami che rappresentano un patrimonio prezioso dei territori italiani”. Gli stand dispenseranno le loro bontà venerdì dalle 15 alle 20, sabato e domenica dalle 9 alle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Ottobre 2018