il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


VESCOVATO

Bocconi avvelenati al cane

E' stato salvato il pastore tedesco cieco, alla famiglia sono stati avvelenati altri due cani un anno e mezzo fa

polpette

VESCOVATO - Allarme bocconi sospetti in centro paese: a Ferragosto in via Colombo arrivano guardie zoofile, carabinieri, amministratori comunali e veterinario. «Hanno nuovamente tentato di avvelenarmi il cane – racconta la padrona 33enne Chiara Arcari – lanciandomi dei bocconi in cortile e davanti casa. Per fortuna ci siamo accorti subito e la nostra Susy, pastore tedesco non vedente, ha fatto in tempo ad ingerire una sola ‘polpetta’. Ora sta abbastanza bene: non senza difficoltà siamo infatti riusciti farle rigurgitare quanto appena ingerito. Ho subito chiamato il mio veterinario, i carabinieri e il sindaco. Non capisco il motivo di un gesto del genere. Nessuno ci ha mai suonato il campanello dicendo che il nostro cane disturba o dà fastidio. Ma evidentemente qualcuno ce l’ha con la mia famiglia dato che un anno e mezzo fa, in simili circostanze, ci hanno avvelenato e ucciso gli altri due pastori tedeschi. Ipotizziamo che i bocconi siano stati lanciati da qualcuno che è passato con l’automobile. Siamo preoccupati e faremo denuncia contro ignoti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Agosto 2018

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2018/08/17 - 12:12

    Ma chi e' quel bastardo che si accanisce contro un cane cieco?

    Rispondi