il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cigno salvato, domenica 16 la liberazione in Po

Il palmipede, che aveva inghiottito due ami da pesca, è stato curato al Piacenza Wildlife Rescue Center di Rivergaro

Cigno salvato, doemnica 16 la liberazione in Po

Il Po e nel riquadro il cigno ferito e salvato

CREMONA - Alle canottieri di Cremona, così come al Ponticello di Castelvetro, gli amanti del Po stanno preparando un ‘comitato’ di accoglienza per il giovane cigno curato nei giorni scorsi al Piacenza Wildlife Rescue Center di Rivergaro: verrà liberato domenica 16 ottobre nel pomeriggio nella zona della ‘Bodinco’, dove è stato catturato lunedì 3 ottobre dopo che aveva inghiottito due ami da pesca. Il veterinario Riccardo Rossi che l’ha operato e salvato, insieme alla biologa caorsana Fabiana Ferrari che è a sua volta riferimento del centro di recupero animali selvatici, arriveranno a Cremona attorno alle 16.30. Le modalità di liberazione saranno decise sul momento: se in zona sarà presente la famiglia del cigno, come spesso accade a quell’ora, il palmipede verrà semplicemente rilasciato in acqua nelle vicinanze, in modo che possa subito riunirsi a genitori e fratelli. In caso contrario potrebbe essere organizzata un’uscita in barca, come proposto da Armando Catullo, per cercare la famigliola di cigni che si muove fra Piacentino e Cremonese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000