il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Salvati i micini abbandonati in un cascinale dismesso

Cercano casa e affetto

Salvati i micini abbandonati

Uno dei micini

SONCINO — Orfani e senza casa, tre micini avevano trovato riparo in una cascina nelle campagne del borgo. Uno di loro, avventuratosi per strada, e non è più tornato. Il buon cuore di una giovane residente del borgo ha permesso di salvare i due fratellini sopravvissuti, che ora sono al sicuro ma cercano al più presto un posto in cui vivere. «Grazie alla segnalazione di un’amica li ho salvati da morte certa — spiega la ragazza, artigiana proprietaria di un locale del centro storico — sono molto piccoli e non potevano sopravvivere da soli. Ora si trovano da mia madre ma non possiamo tenerli a lungo, dobbiamo trovar loro una nuova casa». L’appello è già stato diffuso in rete e per tutte le strade del borgo, dove è possibile vedere i volantini che raccontano la triste storia dei due cuccioli sopravvissuti. I micini, nonostante un ‘inizio vita’ molto difficile, sono oggi in perfetta salute e molto vispi. Maschi, di circa un mese di età, sono gemelli e molto affettuosi. Oggi si trovano nella casa di un privato ma si tratta di una sistemazione temporanea. «La cosa più importante è impedire che i cuccioli siano costretti a tornare sulla strada» conclude la volontaria, che spera di essere contatta al più presto da una famiglia disposta ad adottarli, gratuitamente. Per dare la propria disponibilità è sufficiente chiamare il numero 3495268446.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Settembre 2016