il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


IL LUTTO

Addio a Sartori, leggenda del canottaggio

L'allenatore ha legato il suo nome alla storia della Baldesio

Addio a Sartori, leggenda del canottaggio
CREMONA — Addio a Giorgio Sartori, una leggenda tra gli allenatori di canottaggio cremonesi: il 73enne, che ha legato il suo nome alla storia della Baldesio, è scomparso venerdì. Dopo essersi diviso tra le gare sociali di nuoto e le regate di canottaggio a sedile fisso, è diventato anche timoniere. Nominato allenatore della Canottieri, dopo aver fondato l'Anacc (Associazione Nazionale Allenatori Canottaggio e Canoa), negli anni Settanta ha posto le basi di un supergruppo che ha raccolto grandi successi: tra i suoi pupilli atleti straordinari come Maurizio Losi, Massimo Lana, Fabio Mirri, Mondini, Bertazzoli e Francesco Sanfelici. Sartori ha anche collaborato con la Nazionale Italiana guidata da Thor Nilsen ed è stato socio benemerito della Fic dal 1997.

08 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000