il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Fausto Desalu chiude al quinto posto gli Europei Juniores

Il 18enne casalasco fa segnare il tempo di 21''16. Il 20''92 della semifinale sarebbe valso l'argento

Fausto Desalu chiude al quinto posto gli Europei Juniores

Il velocista Fausto Desalu

RIETI - Si chiude con un onorevole quinto posto la finale dei 200 metri piani di Fausto Desalu agli Europei Juniores di Rieti di sabato pomeriggio. Il velocista ferma il cronometro a 21''16. Un tempo troppo basso per pensare di aspirare al podio. C'è rammarico se si pensa che il tempo di 20''92 raccolto in semifinale sarebbe valso la medaglia d'argento. Grande risultato per la Gran Bretagna che fa tripletta.

Di seguito i risultati della finale

 

1

 

MITCHELL-BLAKE, Nethaneel

 GBR

0.191

20.62

2

 

REID, Leon

 GBR

0.149

20.92

3

 

HUDSON-SMITH, Matthew

 GBR

0.160

20.94

4

 

LAWLER, Marcus

 IRL

0.177

20.99

5

 

DESALU, Eseosa

 ITA

0.156

21.16

6

 

ZEZE, Mickael-Meba

 FRA

0.169

21.22

7

 

DIMITROV, Denis

 BUL

0.155

21.33

8

 

VANDERBEMDEN, Robin

 BEL

0.164

21.39

Approfondimento su La Provincia in edicola domenica 21 luglio

SEMIFINALE

Fausto Desalu, il 18enne velocista di Casalmaggiore alle 18.25 gareggerà per la medaglia d'oro sui 200 metri piani agli Europei di Atletica di Rieti. L'ex atleta dell'Interflumina è giunto secondo nella sua semifinale con 20.92 alle spalle dell'inglese Nethaneel Micthell-Blake che si è imposto con 20.72. Alle 18.25 la finalissima che vede ai blocchi di partenza: Fausto Desalu (Italia), Leon Reid (Gran Bretagna), Marcus Lawler (Irlanda), Mickael-Meba Zeze (Francia), Matthew Hudson-Smith (Gran Bretagna), Nethaneel Micthel-Blake (Gran Bretagna), Denis Dimitrov (Bulgaria), Robin Vanderbemden (Belgio).

 

LA BATTERIA

Come da programma, Fausto Desalu centra l'accesso alla semifinale dei 200 metri degli Europei juniores in corso a Rieti senza troppi patemi con un 21”28 condizionato dal finale al risparmio. La sfida vera, per il casalasco dell'Interflumina E' Più Pomi e delle Fiamme Gialle, sarà essere tra gli otto finalisti: ci proverà sabato, dalle 16, insieme agli altri due italiani Pivotto e Nobili. Desalu ha dominato la seconda batteria dei 200, grazie ad una buona partenza e ad un uscita dalla curva ottimale, in controllo e davanti a tutti: resosi conto di essere in posizione di vantaggio, negli ultimi dieci metri il casalasco si è rilassato, chiudendo con il tempo di 21”28 davanti al croato Ivaskovic (21”31) e nascondendosi un po'. La semifinale - la terza secondo l'ordine previsto - si terrà alle 16.12. Desalu sarà nella quinta corsia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000