il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SAN MICHELE SCONFITTO IN FINALE

Baskin, scudetto ad Aosta

Debutto bagnato dal successo e grande festa per tutti

Baskin, scudetto ad Aosta
CREMONA — Lo scudetto finisce sulle maglie dell’Aosta. Il primo campionato di baskin si conclude con gli azzurri in festa dopo aver battuto i locali di San Michele nella finalissima per 78-55. Al terzo posto si è piazzata Urbania che anche questa volta ha superato una squadra di casa, quella del Sant’Ilario per 72-60. Un pizzico di amarezza per le sconfitte delle nostre formazioni è restata, ma la festa è stata completa e per tutte le formazioni. Quello andato in scena alla Baldesio è stato l’ultimo atto di un campionato italiano riuscito, ben organizzato e che ha divertito pubblico e giocatori. Non per nulla la tribuna del palazzetto della canottieri era completamente gremita. Non sono mancate neppure le autorità che hanno voluto seguire passo dopo passo le partite che hanno divertito tutti i presenti e soprattutto emozionato. E’ stata una grande festa, un bello spettacolo sui vari campi, ma anche e soprattutto fuori. L’organizzazione di questo primo campionato italiano di baskin è stato un successo e ce lo conferma il responsabile Andrea Tolomini. «E’ stato tutto strepitoso. Abbiamo vissuto tre giorni molto intensi. E’ stato davvero bello vedere i ragazzi sul campo, ma soprattutto fuori dal rettangolo di gioco. Parlo di momenti bellissimi sia nella giornata di apertura che nella cena di gala di sabato che poi si è trasformata in una festa. Le squadre hanno avuto modo di conoscersi e in serata hanno passeggiato per la città insieme. Si è creata davvero una grande amicizia e uno scambio culturale. Era uno degli obiettivi che c’eravamo posti e alla fine è stato centrato».

09 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000