il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CICLISMO

Chi ti 'porto' domenica?

47° Circuito con oltre 200 partecipanti

Chi ti 'porto' domenica?
In gara alcuni tra i migliori team del panorama italiano

domenica proporrà il clou della stagione ciclistica con al via gli oltre 200 Elite e Under 23 che hanno aderito al 47° Circuito del Porto 'Trofeo Internazionale Arvedi'. La spettacolare ed attesa corsa cittadina è stata presentata nel pomeriggio di ieri presso la Sala della Consulta di Palazzo Comunale, col sindaco Oreste Perri a fare gli onori di casa affiancato dal consigliere, con delega allo sport, Marcello Ventura. All'incontro è intervenuta la completa rappresentanza delle istituzioni locali e del mondo dello sport con, per la Federazione Ciclistica, il consigliere nazionale Corrado Lodi, il coordinatore della nazionali azzurre e ct della pista Marco Villa e il presidente provinciale Antonio Pegoiani. A ritmare gli interventi Carlo Bocchi che ha subito introdotto il sindaco Perri il quale, dopo aver ricordato che la manifestazione ciclistica internazionale si inserisce e da lustro al contesto di 'Cremona Città Europea dello Sport 2013', non ha mancato di ringraziare quanti hanno lavorato e lavoreranno per il suo successo. Sulla stessa lunghezza d'onda gli altri interventi, con Marco Villa che ha sottolineato alcuni aspetti tecnici della corsa ricordando anche, con un po’ di rammarico, il posto d'onore del 1991 preceduto dal compagno di squadra Claudio Camin che lo ha anticipato.
Corsa di assoluta levatura internazionale, il 47° Circuito del Porto prosegue nel solco delle edizioni più recenti che lo hanno visto approdare nel centro storico cittadino, per le operazioni preliminari della mattinata, e poi proporre i suoi temi sull'ampio circuito (15 km) che da Piazza Cadorna punta alla via Milano per raggiungere Cavatigozzi e poi tornare in città per via Acquaviva, via Riglio, il piazzale della raffineria, via Eridano, Largo Moreni e viale Po. Con arrivo nei pressi del ponte sul Morbasco. Verrà ripetuto 12 volte per un totale di 180 km di gara, con partenza alle ore 13,30 e arrivo previsto intorno alle 17,30.
L'elenco degli iscritti propone complessivamente 28 formazioni, tra le quali figurano le più forti del panorama italiano con, tra i corridori, anche l'intero podio dell'edizione 2012 formato da Paolo Simion, Nico a Ruffoni e Davide Martinelli. Sei, come sempre, le formazioni straniere provenienti da Repubblica Ceca, Australia, Inghilterra, Croazia, Slovenia e Francia con tra gli australiani anche il 2° arrivato del recente Gp Liberazione di Roma, Adam Phelan.
In chiusura dell'incontro, il sindaco Oreste Perri ha annunciato che, il 7 luglio, Cremona sarà sede di tappa della cronometro individuale del Giro d'Italia femminile. 
CREMONA - Domenica va in scena il clou della stagione ciclistica: sono oltre 200 - tra Elite e Under 23 - i partecipanti al 47° Circuito del Porto 'Trofeo Internazionale Arvedi'. La spettacolare ed attesa corsa cittadina è stata presentata nel pomeriggio presso la Sala della Consulta di Palazzo Comunale. Il Circuito del Porto prosegue nel solco delle edizioni più recenti che lo hanno visto approdare nel centro storico cittadino, per le operazioni preliminari della mattinata, e poi proporre i suoi temi sull'ampio circuito (15 km) con arrivo nei pressi del ponte sul Morbasco. Verrà ripetuto 12 volte per un totale di 180 km di gara, con partenza alle ore 13,30 e arrivo previsto intorno alle 17,30. L'elenco degli iscritti propone complessivamente 28 formazioni, tra le quali figurano le più forti del panorama italiano; tra i corridori anche l'intero podio dell'edizione 2012 formato da Paolo Simion, Nico a Ruffoni e Davide Martinelli. Sei, come sempre, le formazioni straniere provenienti da Repubblica Ceca, Australia, Inghilterra, Croazia, Slovenia e Francia. 

02 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000