il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BASSA PIACENTINA

L'aglio diventa protagonista

Domenica 4 ottobre giornata clou della fiera di Monticelli, successo per la gara gastronomica con Alberto Naponi in giuria

L'aglio diventa protagonista

Alberto Naponi, la giuria e i concorrenti della gara gastronomica

MONTICELLI — Domenica 4 ottobre il paese sarà vestito a festa per la 40esima ‘Giornata dell’aglio’, che prevede appuntamenti per tutti i gusti da mattina a sera. Ma la fiera autunnale ha richiamato tanti visitatori già venerdì 2 e sabato 3. Confermato innanzitutto il successo di ‘Maestar in cusina’, la gara ai fornelli promossa dalla Pro loco che ha avuto un giudice d’eccezione: Alberto Naponi della terza edizione di ‘Masterchef’. A comporre insieme a lui la giuria di qualità sono stati il sindaco Michele Sfriso e il professor Saverio Saracco dell’istituto alberghiero Raineri-Marcora; soddisfatta dai piatti assaggiati anche la giuria popolare che ha dovuto scegliere fra le creazioni di tre squadre: le ‘Rebecchi’s girls’ (Laura Fornasari, Enrica Bonini, Angela Campelli e Roberta Rossi), le ‘Vampire ai fornelli’ (Samantha Cisi, Pamela Chessa e Cristina Tanadini) e ‘L’oca d’oro’ (Carlo Ferrari, Gloria Carini, Alda Ferrari ed Ester Marcotti). Dopo un attento conteggio dei voti, la vicepresidente della Pro loco Laura Marsiglia ha annunciato la vittoria delle ‘Vampire ai fornelli’ con un menù originale e gustoso: seppie su crema di piselli, granella di pistacchi e crostino all’aglio come antipasto; come primo un gazpacho bianco con gamberoni alla paprika e infine come dolce cantucci leggeri con salsa al cioccolato e lamponi. Al secondo posto le ‘Rebecchi’s girls’ distaccate solo da mezzo punto e al terzo gradino del podio ‘L’oca d’oro’ che ha a sua volta guadagnato applausi. Dopo le premiazioni di rito la Pro loco guidata da Marilina Fornasari ha offerto ai presenti una spaghettata aglio, olio e peperoncino annunciata dall’instancabile speaker Davide Castioni.

03 Ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000