il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORSO GARIBALDI

'Mercato a sorpresa', sale la tensione tra commercianti e Comune

Un difetto di comunicazione ed esplode la rabbia dei negozianti che si sono trovati la strada occupata dalle bancarelle

CREMONA - Un mercato a sorpresa («Non ne sapevamo nulla», dicono i commercianti infuriati) in corso Garibaldi e torna a salire la tensione tra gli esercenti e il Comune.

I negozianti, quando sono arrivati davanti alle loro botteghe all’orario di apertura, hanno trovato lungo la strada banchetti di ogni genere: frutta, verdura, pane e altri generi alimentari. Tra quelli che si sono duramente opposti alla pedonalizzazione dell’area è esplosa la rabbia e qualcuno ha chiamato la polizia locale.

Il mercato, pubblicizzato sul sito del Comune, si chiama ‘Mercatino italiano – Regioni d’Italia’ e durerà fino a domenica 27 ottobre dalle 9 alle 20 nel tratto pedonale di corso Garibaldi. Alla base di tutto c’è un difetto di comunicazione, ma intanto la polemica è già alle stelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000