il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Archeo-sub in azione, messa al sicuro l'antica piroga

Per ora resterà nell'Oglio in modo da garantire la miglior conservazione possibile

VOLONGO - Archeo-sub in azione, sabato mattina nelle acque dell’Oglio, per mettere in sicurezza l’antica piroga rinvenuta all’inizio di luglio al confine tra Volongo e Ostiano. L’imbarcazione è stata spostata dal luogo del ritrovamento per mezzo di alcuni galleggianti, allo scopo di posizionarla in un punto del fiume più sicuro, poi è stata immersa nell’acqua e ancorata al fondo, per garantire la migliore conservazione possibile, perché un contatto prolungato con l’aria rischierebbe di deteriorare il legno.

Il relitto, dunque, per il momento rimarrà nell’Oglio. Almeno fino a quando la Soprintendenza per i Beni archeologici della Lombardia deciderà se sarà opportuno o meno recuperare la piroga, che potrebbe risalire a un periodo compreso tra l’età del bronzo e il medioevo. Ha partecipato anche l’autore del ritrovamento, il 42enne di Isola Cristiano Ghidoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

11 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000