il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Lunedì 13 novembre - A.D.A.F.A. - Cremona

CORPUS del dialetto cremonese

CORPUS del dialetto cremonese

dal 13/11/2017

al 13/11/2017

genere incontri

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/cultura/cultura/182100/corpus-del-dialetto-cremonese.html 16/11/2018 08:29:38 16/11/2018 08:29:38 40 CORPUS del dialetto cremonese Via Palestro, 32, 26100 Cremona CR, Italia false DD/MM/YYYY

Lunedì 13 novembre alle ore 17,00 nella sede di via Palestro 32, doppio appuntamento con l’Associazione A.D.A.F.A. per far conoscere i progetti del sodalizio riguardanti la tutela del dialetto cremonese.

Alberto Bernini illustrerà la creazione di un CORPUS del dialetto cremonese che raccoglierà, nel nostro vernacolo, poesie, ricordi, modi di dire, proverbi, racconti, opere teatrali e altro di autori noti ma anche di tutti quelli che possiedono o ricordano testi in dialetto, per la conservazione e la salvaguardia del nostro idioma, secondo i dettami del Consiglio d’Europa (Rapporto 4745) e dell’UNESCO che ha inserito i dialetti italiani tra quelli in via di estinzione e bisognosi di essere perciò tramandati. L’interesse per la salvaguardia di queste ultime vanta esempi rilevanti in varie parti del mondo: nel Regno Unito (Isola di Man e Cornovaglia), nel Nord America (lingue dei nativi) e in Lapponia, dove nel 1989 è stata fondata l’Università Sámi, nella quale la lingua lappone viene usata in alcuni corsi universitari. Dagli anni ’80 a Galway (Irlanda) il gaelico viene utilizzato per finalità economiche, essendo impiegato dagli esercizi commerciali. Inserito in questa prospettiva il progetto dell’ADAFA supera i confini nazionali per confrontarsi con le altre realtà europee ed extraeuropee. Espressioni e modi di dire sono il risultato di un intreccio fecondo tra le differenti culture locali che hanno fatto la ricchezza del Belpaese, per cui l’ADAFA , essendo da sempre interessata alla cultura locale cremonese, si è prefissata lo scopo di raccogliere poesie, racconti, opere teatrali in dialetto per costituire un vero e proprio corpus. inserito in un sito internet , con la creazione di un data base con la raccolta di testi in dialetto, e la possibilità di ricerca on line per lemmi, e una importante sezione dedicata alla toponomastica. Saranno disponibili anche le registrazioni audio di alcune opere, grazie all’aiuto di attori di compagnie teatrali già noti al pubblico per il loro impegno culturale e sociale. Naturalmente l’ADAFA è aperta a qualsiasi aiuto esterno, e chi volesse depositare del materiale (edito o inedito) può rivolgersi direttamente all’associazione: questo sarà un lavoro duraturo e ‘in divenire’, aggiornato in continuazione tramite l’inserimento di opere dialettali che verranno via via individuate.

Insieme al progetto del corpus Valerio Ferrari presenterà il volume di poesie Cibi della tradizione. Magnàa bisogna se l’è àan bòon l’è mèj scritto in vernacolo e in lingua da Antonia Grazia Rossi, sui tradizionali cibi cremonesi, inserito nell’ambito del progetto ‘Cultura partecipata 2017’ del Comune di Cremona, a rappresentare l’interesse per il rapporto fecondo tra la cultura dialettale e la cucina tradizionale.

Per info: adafa-cr@tiscali.it - 0372 24679