il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. GIOVEDI' 19 APRILE 2018 ALLE 17,30

All'Adafa 'Un dipinto, un restauro, un enigma'

Si tratta del Battesimo di Cristo, un singolare caso di riutilizzo di un‘opera d’arte

All'Adafa 'Un dipinto, un restauro, un enigma'

dal 19/04/2018

al 19/04/2018

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/cultura/cultura-e-spettacoli/194095/all-adafa-un-dipinto-un-restauro-un-enigma.html 16/11/2018 22:00:46 16/11/2018 22:00:46 40 All'Adafa 'Un dipinto, un restauro, un enigma' false DD/MM/YYYY

CREMONA - Giovedì 19 aprile 2018 presso la sede dell'Adafa alle 17.30 si svolge l'incontro Un dipinto, un restauro, un enigma, con Luciana Manare e Enrico Perni, restauratori, nelle vesti di relatori.

Proveniente dall’antica chiesa di San Zavedro in San Giovanni in Croce e attualmente conservato nella parrocchiale dello stesso paese, dedicata a San Giovanni Battista, il quadro che raffigura il Battesimo di Cristo rappresenta un singolare caso di riutilizzo storico e artistico di un‘opera d’arte: il soggetto originale è stato modificato nel corso di un precedente “restauro” e trasformato nell’attuale soggetto.

Questo vecchio intervento ha comportato, oltre ad abbondanti ridipinture, il taglio di diverse porzioni della tela ed il riassemblaggio delle stesse. Nel corso della complessa elaborazione dell’attuale restauro, il dipinto si è rivelato una sorpresa, anzi un vero enigma, così che si è potuto fare solo delle ipotesi sulle ragioni per le quali in passato si era deciso di procedere in tale direzione. Sotto questo profilo, la storia dell’opera è anche emblematica della scarsa “attenzione” nei confronti dell’integrità del prodotto artistico che in passato ha penalizzato la pittura - ma non solo - in particolare quando entravano in campo interessi privati o ripercussioni di natura devozionale. Di queste e di altre problematiche parleranno i restauratori Manara e Perni, partendo da come dovesse presentarsi la stesura originaria dell’opera fino a giungere a quella definitiva emersa dal restauro, attraverso un affascinante percorso corredato da immagini che presenteranno all'Adafa.