il network

Martedì 30 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione


Star Wars Pinball - Heroes Within - Recensione PC/PS4

Star Wars Pinball - Heroes Within - Recensione PC/PS4
Simone Marcocchi

Simone Marcocchi

Biografia Atterrato su questo mondo, con in mano un joystick collegato ad un Commodore 64, Simone Marcocchi prova a leggere la vita attraverso la passione per i videogiochi, il cinema e le tecnologie. Attualmente si occupa di marketing IT e web, ha collaborato con la testata Eurogamer.it, si è occupato di tecnologia per la rivista V+ e collabora con Multiplayer.it LinkedIn: /simonemarcocchimedia Twitter: @SimoneMarcocchi

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Il potere della Forza scorre potente nella serie di tavoli di Zen Pinball e questa volta gli episodi sono addirittura quattro, bellissimi e per tutte le piattaforme.


PER TUTTI I GUSTI

Che siate degli amanti del cavaliere Jedi più amato dai fans o che immaginiate di scorrazzare di pianeta in pianeta a bordo della nave del contrabbandiere più temuto della galassia, questa volta Zen Studios si è impegnata anche più del solito, riportando un corposissimo pacchetto di tavoli con diverse ambientazioni, tutte da adorare:


Han Solo: il suo carisma attraversa tutta la saga. La sua casa è il Millennium Falcon e lo vedremo impegnato insieme a Chewby in mille diverse avventure, anche se di certo quella del porto di Mos Eisley e della Cantina in cui incontra Luke Skywalker è la migliore: “conversazione noiosa comunque” e “scusa se ho sporcato un po’” resteranno nella storia. Qui potremo sia nascondere le sfere, se no che contrabbandieri saremmo, sia partire a velocità luce.


Star Wars Pinball: Droids: grazie alle numerose rampe è sicuramente quella meno tecnica e decisamente più “caciarona” di tutte. Ci si diverte a rivivere il momento in cui i due droidi sono stati catturati dai Java… dovremo stare attenti alla lava, ma potremo anche azionare leve magnetiche per attivare le multiball.


Star Wars: Episode IV – A New Hope!: Qui non manca davvero nulla, dal minigame con i Sabbipodi (o Tusken Raider se siete giovani), alla rampa dove si deve spingere un land speeder lungo i canyons o ancora meglio rievocare i vari momenti della pellicola, senza contare che avremo anche una torretta a disposizione che azionerà diverse trappole in base a come ci muoveremo.

Star Wars Pinball: Masters of the Force: che siano Jedi o Sith, i maestri della Forza si daranno battaglia in una ambientazione a loro dedicata. Dovrai decidere se passare o meno al lato oscuro della forza attraverso un lungo percorso e molte missioni. Tavola particolarmente tecnica e apprezzabile per le mille varianti e note di colore dei vari adattamenti nelle pellicole che di ritroveranno in angoli deliziosi in cui cercare di trovare tutti i segreti.


Ora che la trilogia (amata dai fan) è finita cosa si inventeranno? Speriamo che non si passi alla nuova, ma probabilmente li vedremo impegnati sulla serie animata Rebels… attendiamo fiduciosi!


COMMENTI FINALI

Non ci si stanca mai di giocare Zen Pinball e di certo avere qualche tavolo in più, per il costo di pochi euro, rappresenta un piatto gradito e succoso per tutti i fan. Se domenica scorsa era lo Star Wars Day, in quale modo migliore potete sceglie di festeggiare se non sui “plastici” di Guerre Stellari e con i personaggi che avete imparato ad amare così tanto.


07 Maggio 2014