il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero


Guild of Dungeoneering - recensione PC

Guild of Dungeoneering - recensione PC
Simone Marcocchi

Simone Marcocchi

Biografia Atterrato su questo mondo, con in mano un joystick collegato ad un Commodore 64, Simone Marcocchi prova a leggere la vita attraverso la passione per i videogiochi, il cinema e le tecnologie. Attualmente si occupa di marketing IT e web, ha collaborato con la testata Eurogamer.it, si è occupato di tecnologia per la rivista V+ e collabora con Multiplayer.it LinkedIn: /simonemarcocchimedia Twitter: @SimoneMarcocchi

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Non è colorato, non troverete i più grandi artisti ed esteti viventi nella raffigurazione grafica dei vari elementi di gioco… ma non volete sapere per quale motivo sia irresistibile?

D&D ci ha insegnato ad avere un personaggio, calarlo in un mondo di trappole, mostri e tantissimo loot, scoprendo pezzo per pezzo i pericoli dei dungeon che andremo a visitare… ecco, in realtà azzerate tutto ciò che conoscete del genere fantasy, perché Guild of Dungeoneering proverà a cambiare le carte in tavola, in tutti i sensi.

Si parte con un personaggio, la cui esistenza ed abilità è per voi solo parzialmente importante, lo si colloca in un mondo misterioso dal quale sapete di dover partire, dove terminerete, ma assolutamente non come procedere, anzi volendo sì, visto che sarete voi a decidere quali passi muovere e come. Di fatto il procedimento è semplicissimo: in ogni turno avrete da sfruttare alcune carte, queste serviranno per creare passaggi, unire zone e far avanzare il vostro “pg”, la cosa più cattiva è che dovrete anche infarcire queste aree di mostri e tesori. Certo sarete voi a collocare il tutto, salvo alcune caselle già impostate dal computer, ma in un modo o nell’altro dovrete impostare di che morte morire e vi posso assicurare che non potrete farvi troppi sconti, anzi se non volete che il game over giunga troppo presto, avrete un grandissimo bisogno di evolvere il vostro eroe con esporienza ed equipaggiamenti adeguati.

Tutto ciò che c’è da sapere sul mondo di “Guild of Dungeoneering” lo potete scoprire nella videoreview appena sotto:

19 Novembre 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000