il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione


#SPORTIVAMENTE

Ferrari bella e sexy? Quello che conta è che sia veloce

Ferrari bella e sexy? Quello che conta è che sia veloce

La Ferrari SF15-T

luca puerari

luca puerari

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Pochi giorni fa, quando è stata presentata, è stata definita 'bella e sexy'. Quello che conta è che sia veloce e che vinca. La nuova Ferrari SF15-T, la prima dell'era Marchionne, in effetti ha una bella linea ma speriamo che sia soprattutto competitiva. Insomma, che possa dare battaglia e contrastare lo strapotere della Mercedes, quasi noioso nell'ultima stagione.

 

Il nuovo team principal, Maurizio Arrivabene, il giorno della presentazione a Maranello è stato onesto: «Come diceva Enzo Ferrari – ha detto – la macchina bella è quella che vince». Il vecchio Drake aveva ragione. E lo sanno bene i tifosi della 'rossa' che nelle ultime stagioni hanno masticato amaro per i risultati spesso deludenti nonostante al volante della Ferrari ci fosse Fernando Alonso, indiscutibilmente uno dei migliori tre piloti della Formula 1.

 

Ora la prima guida della Ferrari non è più il campione spagnolo. E' arrivato il quattro volte campione del mondo (sempre con la Red Bull) Sebastian Vettel, un predestinato. Al tedesco, reduce da una stagione negativa (i beni informati dicono che aveva anche pensato al ritiro), non mancheranno certo le motivazioni per fare bene, per cercare il riscatto. L'importante è che nelle mani di Vettel ci sia una vettura veloce, affidabile e docile allo sviluppo che, inevitabilmente, risulta elemento decisivo nel corso della stagione.

 

Nei primissimi test di Jerez de la Frontera si sono visti segnali incoraggianti. La Ferrari di Vettel nelle prime giornate è stata la macchina più veloce in pista. Nessuno si esalti. Le Mercedes probabilmente hanno scelto di fare un lavoro diverso e non hanno curato il tempo sul giro ma resta il fatto che l'inizio è incoraggiante. Nessuno può pensare che la Ferrari possa arrivare all'inizio della stagione (marzo) avendo colmato il gap con le frecce d'argento ma la sensazione è che la macchina 2015 sia buona e migliorabile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

 

02 Febbraio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000