il network

Martedì 17 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione


L'ETOLOGO DI PROVINCIA

La scuola del regno animale

La scuola del regno animale
di provincia L'etologo

di provincia L'etologo

Biografia

Il Regno degli animali ha suscitato, nel corso del tempo, un grande interesse nell'animo umano. Dai tempi di Aristotele fino a quelli più recenti di Lorenz, questi esseri viventi sono stati studiati e analizzati grazie al gran numero di ore spese nella loro osservazione. Da queste analisi si  sviluppata un altra disciplina, l'etologia o studio del comportamento animale, che ha fatto luce sull'evoluzione del comportamento umano e non.

Questo blog tratta del comportamento animale, con articoli che permettono di riflettere sulle azioni e sulle possibili emozioni di queste fantastiche creature viventi che chiamiamo semplicemente "animali".

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

E' un nuovo giorno, e i cuccioli sono impazienti di imparare cose nuove! Funziona proprio come per noi umani: all'inizio sembra tutto un gioco e non ci si accorge dell'importanze di quello che stiamo imparando in quel momento. TUTTO quello che impariamo e che assimiliamo ci sarà utile in almeno un momento della nostra vita. Ma lo si sa, imparare costa fatica e determinazione; almeno per noi! Se per Homo sapiens imparare è solo solo una questione d'immagine, nel mondo degli animali rappresenta il confine tra la vita e morte!

Cose da gatti

La mamma gatta è sempre alle prese con i propri gattini! Persino il mondo di Youtube è pieno di video con gattini piagnucolanti e mamme affettuose ed apprensive. Ma in realtà è più fine è il comportamento che si instaura tra mamma gatta e il suo cucciolo; come se la mamma fosse anche la sua insegnate di vita.

Mamma gatta, ogni tanto, porta al suo cucciolo una cavalletta, un topino o una lucertola tramortita. Gli sta portando da mangiare o è uno stuzzichino per fare merenda? Nulla di tutto questo; sta insegnando ai gattini come si caccia! Solitamente la madre lascia la preda davanti al suo cucciolo. Mentre il piccolo annusa e lecca titubante il povero moribondo, la madre salta addosso alla preda con un balzo fulmineo, come se fosse impazzita! A cosa è dovuta questa furia senza freni?

Che la madre voglia insegnare al cucciolo i rapporti di dominanza, per farsi rispettare dagli altri gatti? Possiamo solo dire che questo curioso comportamento insegna meravigliosamente al piccolo a cacciare!

Mamma orsa e morbidi orsacchiotti

Sempre nella Classe dei mammiferi ritroviamo un bellissimo esempio di scuola animale. In questo caso la maestra è cambiata. Tocca a mamma orsa il gravoso compito d'insegnare ai suoi piccoli come sopravvivere nella natura selvaggia; fortuna vuole che lei sia un insegnante eccellente!

Stiamo parlando, più nello specifico, dell'orso bruno (Ursus arctos) e dei suoi teneri cuccioli. I piccoli di questa specie rimarranno con la madre dai 2 ai 4 anni, prima di andarsene in giro da soli per trovare un compagno o una compagna. Prima di questo, però, è necessario un duro training di sopravvivenza!

Mamma orsa dedica tutti questi anni ai suoi cuccioli, insegnando loro TUTTO. Gli insegnamenti comprendo:

  • Cosa mangiare
  • Siti particolarmente abbondanti di cibo
  • Luoghi sicuri e accoglienti
  • Conoscenza avanzata di tutto il territorio
  • Tecniche avanzate per procurarsi il cibo
  • Cosa fare prima e dopo il letargo

Senza contare il suo compito di difendere e mantenere sempre unita la cucciolata! La scuola degli orsacchiotti comprende, quindi, molti programmi di sopravvivenza!

02 Dicembre 2016