il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione


L'ETOLOGO DI PROVINCIA

Salvataggio del cucciolo di volpe, impariamo da quella Umanità!

Salvataggio del cucciolo di volpe, impariamo da quella Umanità!
di provincia L'etologo

di provincia L'etologo

Biografia

Il Regno degli animali ha suscitato, nel corso del tempo, un grande interesse nell'animo umano. Dai tempi di Aristotele fino a quelli più recenti di Lorenz, questi esseri viventi sono stati studiati e analizzati grazie al gran numero di ore spese nella loro osservazione. Da queste analisi si  sviluppata un altra disciplina, l'etologia o studio del comportamento animale, che ha fatto luce sull'evoluzione del comportamento umano e non.

Questo blog tratta del comportamento animale, con articoli che permettono di riflettere sulle azioni e sulle possibili emozioni di queste fantastiche creature viventi che chiamiamo semplicemente "animali".

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Ha fatto il giro del mondo il video del miracoloso salvataggio da parte degli esperti dell'East Sussex Wildlife Rescue & Ambulance Service (WRAS), di un cucciolo di volpe rimasto intrappolato nella tubatura di un giardino inglese. La madre della piccola volpe, ripresa dalla telecamera, rimane in fermento vicina alle operazioni di soccorso. Dopo notevoli sforzi il cucciolo viene salvato e al calar dell'imbrunire la mamma lo va a prendere, e insieme scappano da "quell'inferno umano" fatto d'acciaio e pericoli.

Molti telegiornali hanno enfatizzato l'accaduto come qualcosa di straordinario, come se l'elemento chiave fosse stata la mamma che "con gesti umani" sta in ansia per il proprio cucciolo e, finito il peggio, corre a "braccia aperte da lui". Molti di questi giornali, telegiornali e blog dicono che dobbiamo imparare da questo gesto, ma a pensarci bene la cosa è ben diversa. Noi dobbiamo imparare dal gesto che hanno compiuto quegli uomini che hanno salvato il piccolo da morte certa; da quel sorriso che si vede chiaramente, dopo che l'uomo è riuscito a salvare il cucciolo; da quegli uomini che se vedono un piccione con un ala rotta nel bel mezzo di una strada si chinano, e lo portano a casa con loro per poi liberarlo quando l'animale sarà in grado di andarsene; da quelle persone che lottano per i diritti degli animali considerati nocivi per l'economia umana (Esempio, Protesta in Inghilterra contro la caccia alla volpe); da quelle persone che non sopportano l'ingiustizia animale (Esempio, sfuriata delle persone sui social contro la persona che ha ucciso mamma volpe con i suoi cuccioli).

Impariamo dall'umanità buona, quella genuina, che non lascia da parte gli animali, ma che non lascia nemmeno da parte gli uomini. Io e tutte le persone dell'Angolo del Mammifero diciamo grazie a tutte quelle persone che hanno il coraggio di difendere questa uguaglianza, molte volte dimenticata:Uomo=Animale.

24 Giugno 2016