il network

Martedì 17 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione


L'ETOLOGO DI PROVINCIA

Un radar di ferormoni, il Flehmen

Un radar di ferormoni, il Flehmen
di provincia L'etologo

di provincia L'etologo

Biografia

Il Regno degli animali ha suscitato, nel corso del tempo, un grande interesse nell'animo umano. Dai tempi di Aristotele fino a quelli più recenti di Lorenz, questi esseri viventi sono stati studiati e analizzati grazie al gran numero di ore spese nella loro osservazione. Da queste analisi si  sviluppata un altra disciplina, l'etologia o studio del comportamento animale, che ha fatto luce sull'evoluzione del comportamento umano e non.

Questo blog tratta del comportamento animale, con articoli che permettono di riflettere sulle azioni e sulle possibili emozioni di queste fantastiche creature viventi che chiamiamo semplicemente "animali".

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Il vostro gatto o il vostro cane fissa un punto con un una sorta di sorriso sul volto? Tranquilli, sta solo praticando il flehmen! La posizione di flehmen è tipica in molti dei nostri animali domestici, come il gatto e il cane, ma anche in molti altri come la tigre (felini in generale), cavallo, orso, tapiro, serpenti ecc... Questo comportamento è caratteristico degli animali che hanno una forte percezione dell'olfatto, infatti l'uomo, che di odori ne sente pochi, non ha questo "optional".

Ma come funziona? L'animale arriccia il labbro superiore, questo gli permette di chiudere le narici e di esporre al meglio l'organo vomero-nasale od organo di jacobson. Questo organo è un sistema olfattorio secondario o accessorio, che permette all'animale di percepire la quantità e l'entità di feromoni nell'ambiente circostante. Questi feromoni sono presenti nelle secrezioni vaginali, nelle ghiandole perianali e nelle ghiandole sudoripare.

Sentire questi "odori" conferisce un'ulteriore conoscenza dell'ambiente. Si pensa che questo comportamento si sia sviluppato per sentire la presenza di femmine disponibili per la riproduzione o per captare eventuali intrusi nel territorio.

Ma il flehmen non è un'esclusiva intraspecifica, infatti gli animali possono praticarlo sentendo stimoli, o feromoni, di altri animali che non fanno parte della sua stessa specie. Questo fa pensare che l'urina di molti mammiferi contenga una sostanza comune che induce questo comportamento.

08 Gennaio 2016