il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero


DA GRIGIOROSSO

La Cremo resta a galla

Vince ma non brilla

La Cremo resta a galla
Ivan Ghigi

Ivan Ghigi

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Badare al sodo, detto fatto. Il campionato della Cremonese è stato ridimensionato non poco con due sconfitte consecutive e adesso i punti in palio hanno tutto un altro sapore. All'inizio di febbraio potevano rappresentare il pass per i playoff, oggi invece sono solo la benzina per tenere la Cremonese in orbita, lontano dai playout. Il successo contro l'Albinoleffe si scontra ancora una volta con la realtà del campionato: davanti cambiano i nomi dei protagonisti ma il gruppo di quelle che corrono è sempre numeroso e riuscire ad entrarci adesso è complicato.

La Cremonese quindi deve badare al sodo, fare punti per stare in zona salvezza.

A queste condizioni rischia di passare in secondo piano la prestazione. A Bergamo la Cremonese non ha giocato una gara brillante. Dietro ha sofferto poco, ma non ha offerto nemmeno arrembaggi e occasioni con regolarità. Ha preso tre punti grazie a Sansovini e basta. D'altronde la formazione grigiorossa ha tutti i connotati di una squadra convalescente, senza alcuni giocatori in difesa e con un assetto tattico cambiato per l'ennesima volta.

Badare al sodo vuol dire fare punti e provare a creare un gruppo che abbia ben chiare alcune idee di gioco, quelle che la porteranno avanti anche nella prossima stagione. Idee che devono anche dotare la squadra di una sua personalità, obiettivo che Rossitto ha sempre posto in primo piano, ma è chiaro che al momento il traguardo appare lontano.

29 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000