il network

Venerdì 22 Settembre 2017

Altre notizie da questa sezione


STRADINOI

Michelangelo Barcella, un'impresa ciclistica per ricordarlo

Michelangelo Barcella, un'impresa ciclistica per ricordarlo

Simone Traversa

enrico galletti

enrico galletti

Biografia

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

E alla fine ce l’ha fatta. Simone Traversa, 44 anni, di Lentate sul Seveso in Brianza, ha ricordato il cugino Michelangelo Barcella, scomparso a soli 17 anni per un tumore, rispondendo alla chiamata di una sfida. Si chiama ‘Everesting’, ed è il titolo che si assegna a chi percorre il dislivello del monte più alto del mondo, rigorosamente sulla sella della propria bici. 


Traversa  racconta di essersi cimentato nella sua impresa ciclistica per ricordare il cugino Michelangelo, una grande promessa del basket, ex studente del liceo scientifico Aselli, scomparso poco più di due anni fa. Simone, il 3 giugno scorso, è partito alle 4 del mattino, e per 18 ore ha ripetuto dieci volte la salita che da Nesso porta alla Colma di Sormano. Siamo in provincia di Como. Lì, intorno alle dieci di sera, si è concretizzata la sua impresa. Quella di essersi aggiudicato il titolo di ‘Everesting’ ma, in prima battuta, quella di aver ricordato in un modo speciale il cugino scomparso. 174 chilometri di puro affetto, con tanta voglia di non dimenticare e di portare avanti la passione di Barcella per lo sport.


È soddisfatto Simone, che condivide la sua grande emozione con il papà di Michelangelo, Mattia Barcella. Entrambi sorridono, ricordando quel «grande ragazzo sempre pronto a donare un sorriso agli altri». Da qui la sua frase: “Le montagne si scalano con il sorriso”. Eccolo il motto di Barch, che ha accompagnato l’intero periodo della sua malattia, quando spiegava ad amici e parenti l’importanza di sorridere per affrontare le sfide della vita. E il cugino ha fatto proprio così, ha affrontato una sfida difficile con il sorriso sul volto. E alla fine ce l’ha fatta, perché la ‘ricetta’ del sorriso di Micky, ancora una volta, ha battuto ogni aspettativa. 

15 Agosto 2017