il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione


TECH & YOUNG

Move Week 2016, un successo

Move Week 2016, un successo
enrico galletti

enrico galletti

Biografia

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Su e giù dal Torrazzo con una posta in gioco 'morale' che vale la pena di essere ambita. La Move Week 2016, iniziativa europea arrivata alla sesta edizione, ha contagiato anche Cremona, dopo essere approdata in molte altre città italiane e aver riscosso un successo da record. E se all'esperienza che favorisce la mobilità e lo sviluppo di una vita sana si aggiunge il valore della cultura, ecco che la 'scarpinata' sul Torrazzo diventa davvero degna di essere vissuta fino in fondo. È con questo spirito che tanti studenti hanno deciso di misurarsi con un'esperienza piuttosto singolare per Cremona. E l'hanno fatto sotto il segno di una missione imprescindibile: favorire il movimento e sottolineare l'importanza di una vita attiva.

L'iniziativa di quest'anno ha coinvolto le classi 1D, 4D, 5 D, 1E, 3E, 4E, 5E, 2C, 3C, 4C linguistico e 1B e 2 B classico del liceo Manin, coordinate dai docenti Ugo Di Felice e Orietta Botticini Rebessi. Quasi trecento in tutto i giovani che hanno partecipato a una bella avventura fatta di entusiasmo, partecipazione e lavoro di squadra. «Doverosi i ringraziamenti a Daniele Rossi - spiega Di Felice - che tramite la Curia Vescovile ha prolungato gli orari di apertura del Torrazzo e ha reso possibile a tutti i ragazzi la salita, agevolandoli anche nel prezzo». Prima della scarpinata sulla torre campanaria, in un video, Alessandro Maianti, presidente del Gruppo Astrofili Cremonesi, ha spiegato il funzionamento dell'orologio astronomico del Torrazzo.

Una nuova conferma, segno che le previsioni non si sbagliavano. Giovani, sport e cultura mettono a segno il trinomio perfetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000