il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione


Zen Studios fa rima con... Zen Pinball

Zen Studios fa rima con... Zen Pinball

Zen Pinball

Simone Marcocchi

Simone Marcocchi

Biografia Atterrato su questo mondo, con in mano un joystick collegato ad un Commodore 64, Simone Marcocchi prova a leggere la vita attraverso la passione per i videogiochi, il cinema e le tecnologie. Attualmente si occupa di marketing IT e web, ha collaborato con la testata Eurogamer.it, si è occupato di tecnologia per la rivista V+ e collabora con Multiplayer.it LinkedIn: /simonemarcocchimedia Twitter: @SimoneMarcocchi

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Zen Studios li conoscete in modo particolare per l’apprezzatissima serie Zen Pinball e le sue varie declinazioni su tutte le console esistenti. Il grande merito di questa software house è appunto quello di aver cambiato il volto del genere e di aver saputo portare originalità e divertimento in un settore che era in voga nella metà degli anni '90 per poi andare scemando, salvo poi rinascere dalle ceneri e diventare un successo internazionale grazie ai ragazzi di Zen Studios.


Iniziato come progetto, molto ambizioso, in cui sfruttare un motore grafico particolarmente ricco di dettaglio (che ha già saputo vedere due revisioni ed è in corso lo studio per l'uscita della terza release) e con una grande attenzione alla fisica per poter regalare ai suoi fan la migliore esperienza di gioco possibile.


ZEN PINBALL

Tutto ciò che si muove davanti ai nostri occhi richiama lo stile dei flipper del passato, perfino le animazioni dei segnapunti ricalcano questa idea, eppure ogni tavolo presenta una tematica completamente diversa dalle altre, con combo specifiche, animazioni proprie, idee originali, trappole, livelli segreti e perfino una storia che volendo si può seguire per arrivare a totalizzare il più alto punteggio possibile.


Se dal punto di vista poligonale è stata data una grandissima cura alle scenografie, al punto da poterle paragonare a veri e propri "diorami animati", così lo è anche la per la caratterizzazione di ciò che si muove a schermo. Avremo ad esempio l'idea di un gioco di ruolo, combattimenti in diretta, animazioni a "a bordo pista" e mini giochi per sfruttare parte dell'"impalcatura" in sequenze prestabilite per attivare vere e proprie trasformazioni della plancia.


Uno step in più è stato quello di introdurre celebri brand all'interno del ricchissimo ventaglio di possibilità offerte dal pacchetto Zen Pinball. Una di queste ha visto l'introduzione dei personaggi Marvel o l'originalissimo Plants Vs. Zombies mentre la più recente sembra proprio l'inserimento di Star Wars nel mondo gioco che verrà esplorato dalla sfera metallica. Oltre infatti a tre piani di gioco che ci riportano alla memoria stralci dell'esalogia della saga creata da George Lucas (andando sagacemente a pescare anche dalla saga animata, che ha avuto maggiore successo dei tre recenti film al cinema) presto vedremo una lunga scia con altre innovazioni attraverso nuovi tavoli in lavorazione e presto in uscita.


CONCLUSIONI FINALI

Se avete una qualsiasi console, portatile o meno che sia, un PC o Mac, sappiate che esiste una versione di Zen Pinball adatta a voi. Al costo proposto vi terranno incollati allo schermo per decine e decine di ore,


LA PARENTESI CASTLESTORM

Nonostante il successo ottenuto dalla serie di pinball, Zen Studios ha deciso di investire su nuove IP, una di queste è appunto l’interessantissimo Castlestorm. Non è facile riuscire a definirlo in poche parole ma di fatto è una sorta di via di mezzo tra un cucchiaio abbondante di tower defense, una punta di un action con un pizzico di strategia ed una spolverata di Angry Birds... mescolate e vi troverete tra le mani un ibrido molto simpatico. Il vostro compito sarà infatti quello di evitare che il vostro castello venga attaccato da numerose popolazioni e nemici, oltretutto la nostra bravura sarà premiata con un aumento di livello delle nostre armi da difesa. Da provare? Sicuramente da dargli un'opportunità.


30 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000