il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione


DA GRIGIOROSSO

Cremonese, sprazzi di equilibrio

Andrea Brighenti

Andrea Brighenti

Ivan Ghigi

Ivan Ghigi

Biografia

tutti i post dell'autore

Calendario dei post

Non una gara esaltante, ma vera. Allo Zini per vedere un livello medio-alto occorre attendere una formazione da primi posti in classifica, altrimenti bisogna accontentarsi di calcio sporco. Contro il Lumezzane la Cremonese sparge equilibrio a sprazzi, a dimostrazione che i ragazzi di Pea sanno imparare dai loro errori. Si sono portati in vantaggio, ma a differenza della prova contro l'Albinoleffe non hanno aspettato dietro per vedere cosa avrebbe combinato il Lumezzane: hanno impedito al Lumezzane di combinare qualcosa di pericoloso. Non che i valgobbini siano una formazione elegante e dal gioco fine. Pochi contenuti, ma tanta grinta e malizia da vendere.

Trascinati da un sontuoso Brighenti, i grigiorossi sono andati meno in affanno rispetto al passato. Manca ancora qualcosa: Brighenti non può essere sempre il salvatore, occorre l'apporto anche di altri elementi e occorre più continuità anche in mezzo al campo. Ora che la corsa non deficita emerge la mancanza di qualità nelle giocate, ma fino a gennaio sarà così. Rassegniamoci, il mercato è ancora lontano.

Nel frattempo consoliamoci con una Cremonese che non è arroccata orgogliosamente nelle proprie convinzioni, ma sa ricostruirsi. Ha sbagliato tanto, ma ha saputo correggersi. Qualche incidente di percorso, più o meno cercato, l'ha rallentata ma il prossimo passo sarà gestire bene il ciclo di gare del rilancio. Prima erano tutte le big del girone? Ebbene adesso ci sono tutte quelle che stanno alle spalle dei grigiorossi. Tenerle dietro è il primo obiettivo, dopo si vedrà.

01 Novembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000