il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


dal 29 settembre 2017 al 28 gennaio 2018 - Palazzo reale - Milano

L'omaggio di Milano a Caravaggio

L'omaggio di Milano a Caravaggio

dal 29/09/2017

al 28/10/2017

genere mostre

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/arte/tempo-libero/178925/l-omaggio-di-milano-a-caravaggio.html 25/09/2018 03:11:03 25/09/2018 03:11:03 40 L'omaggio di Milano a Caravaggio Piazza del Duomo, 12, 20122 Milano MI, Italia false DD/MM/YYYY

Milano dedica una grande mostra a Caravaggio. 18 capolavori per la prima volta tutti insieme raccontano l’artista con un percorso inedito che parte dalla diagnostica per costruire una nuova cronologia delle opere giovanili.

Il 29 settembre 1571 nasce a Caravaggio Michelangelo Merisi, uno degli artisti più iconici della storia dell’arte di Italia.

Esposti 18 capolavori con prestiti da musei italiani e internazionali, tra cui la Sacra famiglia con San Giovannino (1604-05), proveniente dal Metropolitan Museum of Art di New York, il Riposo nella fuga in Egitto della galleria Doria Pamphili di Roma, la Flagellazione di Capodimonte, la Salomè della National Gallery di Londra e il San Giovanni Battista di Kansas City, scelto come immagine guida della rassegna. A Palazzo Reale le opere saranno affiancate da immagini diagnostiche che hanno permesso di scoprire il loro processo esecutivo.

"Dentro Caravaggio" vuole portare all’attenzione del pubblico le novità emerse nel corso delle ricerche di Keith Christiansen e Mina Gregori, che con i loro studi hanno tracciato la strada della ricerca sulla tecnica di Caravaggio fin dagli Anni ‘80. Mina Gregori, in particolare, ha curato nel 1991-92 una fondamentale mostra a Firenze e Roma, Michelangelo Merisi da Caravaggio. Come nascono i capolavori.

La mostra decisamente innovativa sarà affiancata da "immagini diagnostiche": un metodo di studio basato su una serie di analisi scientifiche (radiografie, riflettografie, stratigrafie ecc.) che, in analogia con le indagini mediche, forniscono informazioni sia sulla tecnica esecutiva che sullo stato di conservazione delle opere d’arte, non desumibili a occhio nudo. Attraverso le indagini tecniche è stato possibile delineare alcuni tratti essenziali della particolarissima tecnica esecutiva di Caravaggio: dalle prime opere in cui dipinge secondo la tradizione del suo tempo, utilizzando il disegno per impostare la composizione e una pittura a velature, alla grande svolta delle tele della Cappella Contarelli, il suo primo incarico pubblico e di formato enorme, che lo costringe a modificare la sua prassi esecutiva, scoprendo il ruolo chiave della preparazione scura che usa per il fondo e le ombre, per giungere infine alle ultime opere, dove il buio prende il sopravvento sulla luce e le figure, delineate da poche pennellate di abbozzo, sono letteralmente inghiottite dal fondo scuro.

Per info e prenotazioni biglietti: 02 92800375 -http://www.vivaticket.it

ORARI

Lunedì: 14.30 - 22.30
Martedì, Mercoledì e Domenica: 09.30 - 20.00
Giovedì, Venerdì e Sabato: 09.30 - 22.30